Donne o streghe?

Datata 1497, è la prima incisione a bulino in lastra di Dürer.
Le quattro donne sono identificate come ‘streghe’ dando così un senso alla presenza, ai piedi delle figure, del teschio e della tibia umani e a quella del demonio che fa capolino in fondo, oltre la porta.
Tale interpretazione si è mantenuta a lungo nel tempo, ma non è stata condivisa da Bartsch, agli inizi del XIX secolo, che ha intitolato l’opera “Quattro donne nude’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *